Cari Sposi,
in questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di un matrimonio.
E’ importante che le leggiate perché vi daranno alcune informazioni molto utili per comprendere lo svolgimento del servizio fotografico (la logistica, le tempistiche, l’atteggiamento…) e anche per comprendere meglio la complessità del lavoro di un fotografo matrimonialista di livello (mio o di altri colleghi che operano rispettando gli stessi criteri di qualità ed etici).
Il giorno del vostro matrimonio è qualcosa di unico e irripetibile e deve essere raccontato in modo che venga colta questa sua straordinaria caratteristica.
Per me non c’è mai un punto di arrivo; fotografare è una costante scoperta e ricerca di chi siete e che cosa sognate…
Credo molto nel rapporto con le persone e mi piace sapere che vi sentiate capiti e seguiti da me in tutte le fasi di questo percorso così speciale.
Per capirvi bene è importante che cominciamo a conoscerci… questo è il primo passo tramite il quale voi potete cominciare a conoscere me…
Il passo successivo sarà incontrarvi di persona e scoprire quali sono le vostre unicità e in quale modo posso stare al vostro fianco durante il vostro matrimonio.
All’inizio di questo magico percorso, a voi, cari Sposi, l’invito a cominciare a sognare, a me il compito di tradurre i vostri sogni in immagini!
Con affetto,
vi aspetto,

Antonio 🙂

 

1 – QUAL’È IL TUO STILE FOTOGRAFICO?
Amo lo stile reportagistico, inteso come un racconto fortemente emozionale e verace della vita. Questa tipologia di scatto non prevede pose ma cerca di raccontare in maniera naturale e spontanea ciò che realmente succede.
Credo che il giorno del vostro matrimonio debba essere vostro, e non del fotografo, e che voi dobbiate godervelo in pieno.
Per questo, pur essendo in continua ricerca di ispirazione e di scatti che vanno oltre quello che vi immaginavate di avere, cerco di essere il più possibile discreto.

2 – QUAL È IL TUO APPROCCIO/ LA FILOSOFIA?
Quando una fotografia arriva dritta al cuore, è perché ha raccontato qualcosa di molto vero e puro.
La fotografia, se ben fatta, ha due grossi poteri: di produrre racconti e testimonianze che rimangono nel tempo e di emozionare fortemente.
Affinché questo accada, è importante che il fotografo, oltreché avere il talento e la preparazione tecnica, guardi e capisca il punto più profondo dei suoi soggetti perché è lì che ognuno di loro porta la propria bellezza e si differenzia dagli altri.
Fotografare un matrimonio per me vuol dire capire la meraviglia e la sfumatura che appartiene a voi, captarla e raccontarla.
E’ capire che nessun altro al mondo è uguale a voi e che non ci sono altre coppie identiche alla vostra; è per questo che il vostro matrimonio sarà un evento irripetibile e incomparabile!
Per me è molto importante creare per voi un ricordo di quella giornata che rimarrà per sempre nella vostra vita. È una grande responsabilità che affronto, con rispetto per il vostro giorno e con grande amore per il mio lavoro.
Io desidero conoscervi bene per scoprire qual è la vostra anima, amo capire quali sono i vostri sogni per poterli tradurre in immagini, quali sono i vostri gusti e aspettative per poter selezionare i prodotti migliori per voi. Solo così potrò valorizzare e narrare i vostri attimi attraverso le fotografie che toccheranno le corde più profonde del vostro cuore.

3 – FAI ANCHE SCATTI POSATI?
Laddove viene richiesto inserisco volentieri dei momenti di ritratto posato (singolo o di coppia) e/o di fotografia istituzionale con i parenti. Questi momenti sono gestiti con tanta cura e ricerca artistica ma anche con molta naturalezza, sono dinamici e non invadono la vostra giornata in termini di tempo.

4 – VORREMMO AVERE QUALCHE BEL RITRATTO MA NON AMIAMO ESSERE MESSI IN POSA, NON SIAMO FOTOGENICI
La fotogenia è circa l’ 80% una questione di testa: l’imbarazzo, essere discreti e non mettersi tanto in mostra fanno sì che una persona risulti poco fotogenica.
Nella mia carriera ho spesso incontrato clienti che mi dicono: “Noi non siamo fotogenici”; fotografarvi in modo che lo diventiate per me è una bellissima sfida.
Dico sempre ai miei sposi che la vostra fotogenia è un problema mio, in quanto va risolto attraverso il giusto approccio. Nelle eventuali fotografie posate voglio che rimaniate voi stessi, naturali e splendidi come lo siete tutti i giorni.
È compito mio capirvi e interpretarvi nel miglior modo possibile purché vi rappresenti.

5 – LAVORI SOLO IN PUGLIA?
Non ho limiti di spazio e vengo volentieri incontro ad ogni vostra richiesta. Naturalmente, eventuali costi di trasferta (trasporto, vitto e alloggio) e di un eventuale impegno di più giorni (e quindi una perdita di altri lavori) può influire sui costi. Considero trasferta tutti i servizi fotografici che superano 150km di spostamenti totali.

6 – COME FACCIAMO A PRENOTARTI PER IL NOSTRO MATRIMONIO?
Potete contattarmi all’indirizzo info@passiatorefoto, oppure direttamente al telefono per prendere un appuntamento da me in Studio.
Ci tengo a capire quali siano le vostre aspettative per quanto riguarda lo stile fotografico e gli eventuali prodotti prima di fornirvi un preventivo dettagliato e personalizzato.
Prima di fissare un appuntamento sarà necessario aver visionato le mie fotografie sul sito, letto le FAQ e consultato il preventivo base che troverete di seguito.
Una volta aver deciso di scegliermi come vostro fotografo, si procederà alla stipula del contratto che garantisca le vostre scelte;
alla firma si dovrà versare acconto a titolo di caparra pari al 40% dell’importo totale affinché lo stesso sia valido.

7 – QUANTO TEMPO PRIMA DOBBIAMO CONTATTARTI?
E’ sempre più difficile rispondere a questa domanda perché il mercato cambia velocemente e anche perché ogni anno ci sono delle date estremamente richieste ed altre meno.
A volte contattarmi un anno prima non basta, a volte è bastato un paio di mesi.
Il consiglio che vi posso dare è di contattarmi non appena avete la data certa del vostro matrimonio.

8 – CI SEI PIACIUTO MOLTO MA VORREMO PENSARCI, PUOI BLOCCARE LA DATA E AVVISARCI SE HAI ALTRE RICHIESTE?
Ricevo molte richieste di preventivi e con le migliori intenzioni, non riesco a stare dietro a queste esigenze. La data viene confermata esclusivamente con la firma del contratto e il versamento della caparra.

9 – QUANTO SPENDERÒ PER IL MIO MATRIMONIO?
L’aspetto economico di un servizio fotografico fatto bene è importante ma, a mio parere, non è primario nella scelta del fotografo per il vostro matrimonio.
Stiamo parlando di uno dei giorni più importanti della vostra vita e il fotografo ha la responsabilità di creare l’unico ricordo di quella giornata che vi rimarrà per il futuro. Stiamo parlando di momenti sfuggenti e irripetibili; in quel giorno tutto è un attimo e nulla si ripete!
Affidarsi ad un professionista di livello vale a dire essere SERENI, potersi rilassare e godere il proprio matrimonio perché si ha al vostro fianco un esperto capace di immortalare quel giorno in tutti i suoi aspetti: emozionali, artistici, tecnici ecc.
Per questo vi dò il consiglio più caloroso: meglio una cesta di riso in meno che rinunciare al fotografo di cui vi fidate ciecamente!
Comunque sia, di seguito troverete una proposta di tre pacchetti che racchiudono i tipi di servizi più richiesti dalla nostra clientela.
Questi pacchetti possono, a seconda delle vostre esigenze, essere modificati in termini del prodotto scelto e quindi anche del prezzo.

10 – DA CHE COSA DIPENDE IL PREZZO?
Moltissime volte mi è capitato di sentire queste osservazioni: “Per una sola giornata di lavoro chiedete così tanto? Ma cosa ci vorrà mai?!”
Oppure: “Noi vorremo un servizio molto semplice, senza tanta posa, e quindi non vorremmo spendere molto”. Vorrei chiarire alcuni preconcetti in quanto ci sono molti più parametri che determinano il costo di questo tipo di servizio fotografico:
la mia attenzione dedicata al servizio matrimoniale è di circa 15 giorni lavorativi pieni, tra cerimonia, scelta degli scatti, post-produzione, impaginazione e consulenza.
scelgo i migliori fornitori e prodotti presenti sul mercato, per esaltare la qualità del prodotto finale;
– investo costantemente tempo, energia e risorse per tenermi aggiornato sulle nuove tecnologie e sui nuovi stili per essere sempre all’avanguardia;
– le attrezzature e i software utilizzati sono di ultima generazione e garantiscono risultati eccellenti in ogni condizione di scatto e post-produzione ecc.;
– ”semplice” non vuol dire “da poco”, tutt’altro: dietro al concetto di un prodotto “semplice” quasi sempre sta molto lavoro, cura e pensiero artistico

11 – IL PREZZO E’ TRATTABILE?
Mi dispiace ma questo non è possibile.

12 – PERCHÈ RIVOLGERCI AD UN FOTOGRAFO PROFESSIONISTA? ABBIAMO UN AMICO CHE è BRAVISSIMO…
Il vostro amico:
– è sicuro che venga?
– se si ammala vi garantisce un sostituto altrettanto valido?
– Scatta fino alla fine e non si distrae mai?
– ha voglia di capire chi siete e che cosa volete davvero?
– che attrezzature usa?
– offre una consulenza?
– stampa? con quale qualità?
– sa impaginare un album? Che album vi propone?
– garantisce il back-up dei vostri originali?

13 – IN QUANTI SIETE A SCATTARE?
Dipende dal tipo di contratto e dal tipo di matrimonio. Generalmente, per garantirvi un‘ottima copertura dell’evento e per darvi la possibilità di avere due sguardi fotografici diversi, siamo almeno in due.

14 – COME POSSIAMO ESSERE SICURI CHE CI SARAI PROPRIO TU?
La mia presenza è garantita per la coppia che per prima fissa la data.
Laddove io non potrò essere disponibile ciò vi verrà comunicato insieme all’eventuale conferma della disponibilità della data richiesta.

15 – QUANTO VI FERMATE AL MATRIMONIO?
Garantiamo il servizio per c.a 12 ore. La nostra presenza prevede la copertura di tutti i momenti importanti del vostro matrimonio, solo così riusciamo a darvi un racconto completo.

16 – ABBIAMO DELLE RICHIESTE PARTICOLARI PER IL NOSTRO MATRIMONIO, POSSIAMO DIRTELE?
Senz’altro! Per me è di immensa importanza che le fotografie del vostro matrimonio raccontino la vostra giornata in tutto e per tutto e che non manchi nessun aspetto per voi importante.
Il mio obiettivo è di trasmettere l’emozione, l’atmosfera e la meraviglia di quel giorno in modo da farvi rivivere ogni singola volta che riguarderete le vostre fotografie quei momenti come se fossero ancora vivi, anche dopo 20 anni.
Per poterlo fare devo conoscervi bene e capire OGNI VOSTRA ESIGENZA e aspettativa: una cara amica venuta da lontano, i dettagli dell’allestimento da immortalare! Qualsiasi cosa importante per voi non è scontata nè banale, mi raccomando, ditemela!
Vorrei ricordarvi, però, che lo stile reportagistico non può garantire che tutte le persone presenti al matrimonio vengano fotografate, questo è impossibile; quindi, scatteremo volentieri tutte le fotografie “istituzionali” che desiderate, ricordatevi solo di chiedermele!
Per condividere tutti questi aspetti ci vorrà un’ appuntamento dedicato circa un mese prima della data del vostro matrimonio.

17 – HAI DELLE ESIGENZE PARTICOLARI?
Avrò bisogno di capire qual è il tempo e spazio utile che ho per lavorare su eventuali scatti posati e come è gestita la giornata dal punto di vista logistico, di spostamenti e di tempi.
Il mio staff ed io avremo bisogno di un posto dove sederci, poter lasciare la nostra attrezzatura, e di un pasto.

18 – QUALI SONO I TERMINI DI CONSEGNA?
L’iter delle consegne delle fotografie del vostro matrimonio è seguente:
– Consegna dei provini: c.a 2 settimane dopo il matrimonio:
preparo per voi i provini in bassa risoluzione di ca. 1000 scatti unici anche se non c’è un numero limite alla quantità di files consegnati.
Contemporaneamente vi consegno anche la mia scelta delle fotografie per il vostro album.
– Consegna album/video: c.a 16 settimane dall’approvazione della bozza.

19 – CHI FARÀ LA SCELTA DELLE FOTOGRAFIE?
La scelta finale delle fotografie e la loro post-produzione è ugualmente importante quanto lo è scattare bene; è la firma dell’Artista, è importantissima e va a influire notevolmente sul lavoro finale. Per questo la linea guida viene seguita da me.
Comunque, lascio a voi la possibilità di fare una parziale personalizzazione.

20 – CHE TIPI DI ALBUM PROPONI?
Propongo sia gli album tradizionali che gli album “a libro”.
Gli album tradizionali sono 100% artigianali e personalizzati.
Gli album “a libro”, che si distinguono per il loro design unico, sono realizzati da Album Epoca, leader mondiale.

21 – COME FACCIO AD AVERE I FILE ORIGINALI DEL MATRIMONIO?
Sono già inclusi nel prezzo.

22 – IN QUALE FORMATO SCATTI E CONSEGNI LE IMMAGINI?
A garanzia di una qualità eccelsa, scattiamo esclusivamente in formato RAW/NEF.
A voi fornisco i files su una chiavetta personalizzata, in formato Jpeg ad alta risoluzione.
Un sincero abbraccio, Antonio 🙂